Ultima Ora
  1. ANSA.it
  2. Ultima Ora
  3. Elon Musk più 'povero', ha perso 100 miliardi nel 2022

Elon Musk più 'povero', ha perso 100 miliardi nel 2022

'Non altri licenziamenti per ora a Twitter, sede non si sposta'

(ANSA) - NEW YORK, 21 NOV - Tesla cala ai minimi degli ultimi due anni ed Elon Musk si impoverisce. Pur restando l'uomo più ricco del mondo con una fortuna di 169,8 miliardi di dollari, Musk - secondo i calcoli dell'agenzia Bloomberg - ha perso sulla carta 100,5 miliardi nel 2022, di cui 8,6 andati in fumo solo nella seduta di lunedì.
    Le azioni Tesla sono calate del 52% dall'inizio dell'anno, molto più del 29% dell'indice Nasdaq 100, in seguito alla battaglia di Musk per Twitter. Con il completamento dell'operazione, la pressione sui titoli del colosso delle auto elettriche è aumentata con gli investitori preoccupati dalla possibilità di un Musk distratto dalla società che cinguetta.
    Il patron di Tesla sta dedicando la maggior parte del suo tempo al social media, acquistato per 44 miliardi di dollari. Da quando ne ha assunto le redini, Musk ha ridotto drasticamente, a suon di licenziamenti, la forza lavoro della società.
    Nell'ultimo incontro con il personale, il miliardario è stato però più conciliante e ha spiegato come al momento i licenziamenti sono finiti. Rassicurazioni sono arrivate anche sul fronte della sede: resterà a San Francisco e non sarà trasferita in Texas, ha detto spazzando via le voci che si rincorrono da settimane sulla possibilità che Twitter possa seguire le orme di Tesla e SpaceX e lasciare la California.
    A impegnare Musk in casa Twitter non è solo la riorganizzazione ma anche le polemiche che accompagnano ogni sua mossa, a partire dal consentire a Donald Trump di tornare sulla piattaforma. E' stato riammesso anche Kanye West, dopo l'espulsione per i tweet antisemiti. Il rapper ex marito di Kim Kardashian ha segnato il suo ritorno sulla piattaforma con uno 'shalom', 'pace' in ebraico. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie