Ultima Ora
  1. ANSA.it
  2. Ultima Ora
  3. Spiavano cittadini,con 20 euro 'dirette' in case o palestre

Spiavano cittadini,con 20 euro 'dirette' in case o palestre

Usavano 2 gruppi social, in uno si guardavano anche minori

(ANSA) - MILANO, 08 GIU - Due distinte organizzazioni criminali che avevano in comune lo stesso obiettivo: violare i sistemi di videosorveglianza delle abitazioni private di cittadini inconsapevoli, o quelle, per esempio, dei camerini di grandi magazzini o degli spogliatoi di piscine e palestre.
    Utilizzavano due gruppi social, uno 'premium', dove si potevano guardare immagini, anche di minori, che venivano condivise dagli amministratori, e un altro gruppo 'vip' dove - dopo aver ricevuto le credenziali per cifre irrisorie, circa 20 euro - ognuno poteva guardare 'in diretta' le immagini di un determinato impianto di videosorveglianza. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Modifica consenso Cookie