Ultima Ora

Milly Carlucci, torno con Ballando, sogno Mancini-Vialli

Dal 16 ottobre show su Rai1 in prima serata

(ANSA) - ROMA, 02 SET - Mancano ormai poche settimane alla nuova edizione di Ballando con le Stelle 2021, "sarà straordinaria, siamo tutti vaccinati, ma faremo per sicurezza tamponi a piovere". Parola di Milly Carlucci, che in una conversazione con l'ANSA non nasconde la sua emozione per l'imminente partenza dello show sabato sera su Rai1 al via dal 16 ottobre. La giuria? "Confermatissima - risponde Milly - dalla presidentessa Carolyn Smith, a Selvaggia Lucarelli, Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni. Sono le persone che il pubblico ama odiare. Ma in verità è un gioco delle parti. Poi Paolo Belli, la sua band straordinaria". A bordo campo? "Roberta Bruzzone e Alberto Matano". Ma in giuria popolare cambia qualcosa, si parla di Alessandra Mussolini che la scorsa edizione è stata concorrente? "Sarà capitanata da Rossella Erra, per Alessandra stiamo pensando a qualcosa per lei". Non ci saranno le maestre Veera Kinnunen e Ornella Boccafoschi, entrambe in dolce attesa "confermo altri due nipotini di Ballando. Torna invece dopo la pausa maternità Alessandra Tripoli". Avete perso anche Raimondo Todaro: "E' già stato detto tutto". Carlucci conferma la presenza di Simone Di Pasquale, qualcuno lo dava in uscita.
    Sul cast Carlucci sottolinea: "I contratti sono tutti in via di definizione per molti mancano le firme quindi non posso dire nulla". Si è parlato molto dei ballerini per una notte, è spuntato anche il nome Marcell Jacobs? "E' impegnatissimo, magari! Lancio un appello a lui, ad Antonella Clerici". Da lei sono passati in tanti a farle questo regalo, anche Siniša Mihajlovic e Massimiliano Allegri, perché non Josè Mourinho? "Se devo sognare, lancio un invito a Vialli e Mancini". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie