Ultima Ora

Bce: Lagarde, siamo pazienti, no a stretta prematura

Economia in ripresa ma Covid resta minaccia

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - La Bce sarà "paziente" , "nessuno di noi vuole una prematura stretta" della politica monetaria. Lo afferma la presidente Christine Lagarde al termine della riunione del board.
    La ripresa dell'economia dell'eurozona è in marcia ma la pandemia continua a rappresentare un'ombra", ha detto, aprendo la conferenza stampa a seguito della riunione che ha lasciato invariati e tassi e rivisto la forward guidance. I rischi sulle prospettive dell'Eurozona "sono ampiamente bilanciati" ha detto poi puntualizzando che l'outlook dipende dall'andamento della pandemia e delle vaccinazioni .
    Per la ripresa - ha aggiunto - c'è ancora molta strada da fare, ma il piano Ngeu riveste "un ruolo chiave" . Riguardo all'inflazione, Lagarde ha affermato che si prevede che "aumenterà ancora per poi diminuire nel 2022" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie