Nigeria: liberato il sacerdote rapito il 20 maggio

Nel corso di quell'attacco era stato ucciso un suo confratello

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 03 GIU - Padre Joe Keke, rapito il 20 maggio in Nigeria da uomini armati, è stato rilasciato. Lo ha annunciato padre Chris Omotosho, direttore delle comunicazioni della diocesi di Sokoto, secondo quanto riferisce la fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che "ringrazia chi si è speso concretamente in questi giorni per la sua liberazione".
    In quell'attacco era stato ucciso un altro sacerdote, don Alphonsus Yadhim Bello. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie