Hong Kong: Wong si dichiara colpevole su veglia Tienanmen

Partecipò nel 2020 malgrado divieto polizia, rischia 5 anni

(ANSA) - PECHINO, 30 APR - Joshua Wong si è dichiarato colpevole con ad altri tre attivisti pro-democrazia per la partecipazione, malgrado il divieto della polizia, alla veglia del 4 giugno 2020 in ricordo delle vittime della repressione di Piazza Tienanmen. L'evento, un appuntamento di massa tradizionale al Victoria Park negli ultimi tre decenni, era stato vietato per la prima volta lo scorso anno, ufficialmente per il Covid-19. Durante l'udienza odierna, Wong s'è dichiarato colpevole con i consiglieri distrettuali Lester Shum, Tiffany Yuen e Jannelle Leung. Il 6 maggio è attesa la sentenza che potrebbe comportare una pena fino a cinque anni di carcere.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie