Protesta ambulanti, bloccato Grande raccordo anulare a Roma

Raggi, niente ricatti. Ana, da Giorgetti ok proroga licenze

(ANSA) - ROMA, 28 APR - Gli ambulanti hanno bloccato stamani il Grande raccordo anulare di Roma per protestare contro lo stop alla proroga delle licenze. Il blocco è avvenuto all'altezza di Ciampino, con le pattuglie dei vigili urbani che stanno cercando di agevolare la mobilità nelle vie limitrofe. "Protestiamo contro i bandi che la sindaca di Roma vuole realizzare a Roma - dice uno dei manifestanti - 18 mila concessioni sono a rischio e 12 mila manifestano oggi con i furgoni". Un presidio dei manifestanti è presente anche in piazza della Repubblica, nel centro della città.
    "Quanto sta accadendo oggi a Roma è inaccettabile. Una minoranza di ambulanti sta tenendo in ostaggio i cittadini bloccando il traffico. Voglio essere chiara: non accettiamo ricatti da nessuno. Porteremo avanti il piano di riordino delle bancarelle nelle strade di Roma", afferma la sindaca Virginia Raggi in un post su Facebook replicando alle proteste degli ambulanti.
    "Abbiamo incontrato il prefetto e durante l'incontro ha chiamato il ministro Giorgetti per confermare che ci sarà una proroga legata alla pandemia per poter far lavorare tutti tranquillamente. Avremmo preferito che la legge venisse applicata, ma già se c'è una proroga saremo contenti". Lo ha Angelo Pavoncello vice presidente nazionale Ana Ugl. "Dico alla sindaca Raggi che non siamo una minoranza, la categoria è compatta - ha proseguito -. Se si fosse fatta un giro stamattina a Roma avrebbe visto tutti i mercati rionali chiusi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie