Migranti:Fratoianni, in Libia vivono in condizioni inumane

A Draghi sfugge differenza tra salvataggio e cattura

(ANSA) - ROMA, 06 APR - "Draghi esprime soddisfazione per il lavoro della Libia sui salvataggi? Evidentemente gli sfugge la differenza tra salvataggio e cattura".Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni replicando alle parole del presidente del consiglio dei ministri da Tripoli.
    "In Libia - prosegue l'esponente dell'opposizione di sinistra - i migranti vivono in condizioni inumane e atroci, come confermato da tutte le organizzazioni internazionali." "Esprimere soddisfazione per il lavoro della Libia su questo fronte - conclude Fratoianni - mi pare francamente inaccettabile." (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie