Recovery: Sassoli, agire a 25 una ferita ma pronti a farlo

Se non sarà sbloccato il veto di Polonia e Ungheria

(ANSA) - BRUXELLES, 03 DIC - Se non fosse possibile sbloccare il veto di Polonia e Ungheria possiamo "adottare quelle decisioni anche a 25, sarebbe doloroso, sarebbe una ferita, ma non possiamo fermarci". Così il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ad un evento organizzato da Eunews.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie