Oms, nessuno vuole lockdown ma servono compromessi

Europa uno degli epicentri, terapie intensive si riempiono

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - "Nessuno vuole altri lockdown ma se vogliamo evitarli, dobbiamo tutti fare la nostra parte. Non possiamo avere la ripresa economica che vogliamo e vivere le nostre vite come facevamo prima della pandemia da Covid-19". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. "Possiamo mantenere i nostri figli a scuola, possiamo mantenere aperte le imprese, possiamo preservare vite e mezzi di sussistenza. Ma tutti dobbiamo fare compromessi e sacrifici", ha aggiunto.
    "La scorsa settimana si è registrato il maggior numero di casi Covid-19 segnalati finora. Molti paesi dell'emisfero settentrionale stanno assistendo a un preoccupante aumento dei casi e dei ricoveri. E le unità di terapia intensiva stanno raggiungendo la loro massima capacità in alcuni luoghi, in particolare in Europa e Nord America", hanno aggiunto i responsabili dell'Oms nel briefing: "Non c'è dubbio che l'Europa sia un epicentro della pandemia in questo momento".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie