Covid:D'Incà,non spegnere economia,avere massima attenzione

Siamo in un momento ancora difficile

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - "Siamo in un momento ancora difficile, abbiamo avuto 16 mila casi ieri, l'attenzione deve essere massima. Siamo intervenuti per fare in modo di diminuire i casi tra le persone e diminuirei il carico all'interno delle terapie intensive. Ci vuole del tempo perché le regole vengano applicate e ci siano dei risultati. La situazione è sotto controllo per ora. In questo momento aspettiamo di poter comprendere i risultati del Dpcm di domenica sera. C'è un fortissimo coordinamento tra governo e presidenti delle regioni del nostro paese e verifichiamo di volta in volta la situazione in modo da intervenire in maniera puntuale cercando di evitare un nuovo lockdown. Noi non vogliamo cadere in un nuovo lockdown.
    Siamo intervenuti già con 105 miliardi di euro e nella legge di bilancio del prossimo anno ci saranno altri 40 miliardi. Ci confronteremo con le parti sociali per aiutare tutti le persone in difficoltà. L'importante è non spegnere l'economia e avere massima attenzione". Così Federico D'Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme (M5s), su Rai Radio1 all'interno di Radio anch'io condotto da Giorgio Zanchini.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie