Armenia, ucciso un civile sul nostro territorio

'Bombe azere su Vardenis, non nel Nagorno-Karabakh'

(ANSA) - MOSCA, 29 SET - Il ministero degli Esteri armeno denuncia la morte di un civile durante un attacco azero a Vardenis, in territorio armeno e quindi non nel conteso Nagorno-Karabakh. Lo riporta l'agenzia statale russa Ria Novosti. "Le forze armate azere - sostengono le autorità di Yerevan - hanno colpito infrastrutture militari e civili del distretto di Vardenis, il bersaglio ora è diventata la popolazione civile, con conseguente morte di un civile".
    L'Azerbaigian sostiene che da Vardenis le truppe armene bombardassero la regione azera di Dashkesan. L'ambasciatore azero in Russia, Polad Bulbuloglu, nega che le truppe azere bombardino il territorio armeno. "Non una singola bomba è stata fatta cadere sul territorio armeno", ha dichiarato il diplomatico a radio Komsomolskaya Prava. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie