Erdogan riapre isola Istanbul

A 60 anni da putsch, fu carcere premier Menderes poi giustiziato

(ANSA) - ISTANBUL, 27 MAG - Si celebra oggi con una cerimonia nel 60/mo anniversario del primo golpe in Turchia la riapertura di Yassiada, una delle isole dei Principi al largo di Istanbul, dove vennero imprigionati e processati l'allora premier Adnan Menderes e due suoi ministri, prima di essere giustiziati nell'isola di Imrali, sempre nel mar di Marmara. A inaugurare la riapertura dell'isola, ribattezzata della Democrazia e delle Libertà, sarà il presidente Recep Tayyip Erdogan, che l'ha voluta come simbolo della lotta all'interventismo armato dell'esercito contro le istituzioni civili in Turchia. L'inaugurazione assume ulteriore rilievo visti i riferimenti al fallito tentativo di putsch del 2016 per rovesciare lo stesso Erdogan. "Yassiada, che ha ospitato uno dei più oscuri periodi della storia della democrazia, è rinata" e "racconta alle nuove generazioni le conseguenze dei colpi di stato", annuncia in uno spot l'ufficio per la comunicazione della Presidenza di Ankara.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie