E.Letta, crisi più violenta di sempre

'Non mi scandalizza se più riunioni e rinvii per Eurogruppo'

(ANSA) - MILANO, 8 APR - "Questa crisi è la più dura e più violenta di sempre, anche perché non se ne conoscono gli sviluppi futuri". Ad affermarlo è stato Enrico Letta, in una conference call organizzata da Muzinich & Co e moderata da Maria Latella, dal titolo "Quale Europa all'indomani della riunione dell'Eurogruppo".
    "Secondo me - ha proseguito - le risposte non possono essere quelle del passato e non sono tra quelli che si scandalizzano se c'è bisogno di più riunioni, di rinvii di ore o di giorni - ha puntualizzato in merito alla riunione non conclusa dell'Eurogruppo -. Tra il 2008 e il 2012 sono servite oltre 40 riunioni e in queste quattro settimane si è fatto più di allora in quattro anni. La Bce, dopo una prima gaffe, e la Commissione stanno rispondendo in modo efficace".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie