Londra sconsiglia viaggi in tutta Italia

E auto-isolamento per chi rientra, anche senza sintomi

(ANSA) - LONDRA, 10 MAR - Il governo britannico aggiorna le sue indicazioni sugli spostamenti da e per l'Italia, sulla base della decisione annunciata dal premier Giuseppe Conte di dichiarare l'intero territorio italiano zona protetta a causa dell'emergenza coronavirus. Sono ora sconsigliati tutti i viaggi nella Penisola se non in casi di estrema necessità, si legge nel sito del Foreign Office. L'indicazione dell'auto-isolamento in quarantena è inoltre estesa a chiunque arrivi nel Regno Unito dall'intera Italia, anche in assenza di sintomi di sorta.
    L'auto-isolamento in quarantena - previsto nei giorni scorsi in presenza di sintomi influenzali seppure lievi per chi fosse arrivato nel Regno dall'intero territorio italiano e anche senza sintomi per gli arrivi dalla Lombardia e dalla 14 province del centro-nord isolate dal decreto emesso dal governo di Roma la settimana passata - varrà adesso per tutti. E dovrà essere sempre di 14 giorni, precisa Londra.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie