Ultima Ora

Paraguay: Ronaldinho di nuovo arrestato

Per essere entrato con un passaporto falso

(ANSA) - ASUNCION, 7 MAR - L'ex calciatore brasiliano Ronaldinho Gaucho è stato arrestato ieri ad Asuncion, in Paraguay, per la seconda volta in 48 ore con l'accusa di essere entrato nel Paese con un passaporto falso. Lo scrive il quotidiano ABC Color.
    Il nuovo arresto rappresenta un improvviso colpo di scena nella vicenda che sta coinvolgendo l'ex calciatore milanista, Pallone d'Oro 2005, giunto giorni fa in Paraguay con il fratello Assis, per presentare il suo libro "Genius of Life" e partecipare ad iniziative benefiche.
    Mercoledì i due erano stati fermati all'improvviso dalla polizia che aveva perquisito la loro residenza nel Yacht Resort alla periferia di Asuncion e aveva contestato a Ronaldinho il possesso di un documento di identità falso.
    Il giorno successivo l'ex atleta era stato arrestato e posto in detenzione domiciliare, ma poi rimesso in libertà.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie