Oms: mondo non è pronto,misure Italia ok

Ricciardi: 'Troppa frammentazione, perso efficacia'

(ANSA) - GINEVRA, 25 FEB - Il mondo "semplicemente non è pronto" per fronteggiare la diffusione dell'epidemia di coronavirus: è l'avvertimento del capo missione dell'Organizzazione mondiuale della Sanità (Oms) in Cina, Bruce Aylward, da Ginevra. Quanto all'Italia, "le misure che sono state prese vanno nella direzione giusta", ha detto Valter Ricciardi, dell'Oms, da oggi consulente del ministro della Salute Speranza. "E' molto importante - ha aggiunto - che il Paese si muova unito per fronteggiare questi due focolai epidemici". "Dopo primi casi a Roma - gestiti in maniera antologica - una certa frammentazione regionale, non ne faccio colpa a nessuno, con tamponi fatti in modo sparso, si è persa l'efficacia iniziale. Ora stiamo cercando di ricondurre all'unitarietà l'azione", ha aggiunto Ricciardi. Così Walter Ricciardi dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) e neo consulente del ministro della Salute italiano, in conferenza stampa alla Protezione civile a Roma.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie