Cina: tasso natalità più basso dal 1949

E' il terzo anno consecutivo che le nascite calano in Cina

(ANSA) - PECHINO, 17 GEN - Il tasso di natalità in Cina è sceso lo scorso anno al suo livello più basso dalla fondazione della Repubblica popolare cinese nel 1949, aggiungendo preoccupazioni sul fatto che una società che invecchia e una forza lavoro in diminuzione aumenteranno le pressioni su un'economia in rallentamento. Per evitare una crisi demografica, nel 2016 il governo cinese ha allentato la sua politica del figlio unico per consentire alle persone di avere due figli ma il cambiamento non ha comportato un aumento delle gravidanze.
    Nel 2019 il tasso di natalità si è attestato a 10,48 per 1.000 persone, secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica (Nbs) pubblicati oggi. E' il terzo anno consecutivo che le nascite calano in Cina: 14,65 milioni di bambini nati nel 2019, 15,23 milioni nel 2018 e 17,23 milioni nel 2017.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie