Condannato l'ex ad di France Télécom

Nel processo per mobbing dopo un'ondata di suicidi di dipendenti

(ANSA) - PARIGI, 20 DIC - L'ex amministratore delegato di France Télécom, Didier Lombard, è stato condannato per mobbing "morale e istituzionale" nel processo legato all'ondata di suicidi dei dipendenti che dieci anni fa scosse il colosso francese delle Tlc. Il mega-manager francese, ex n.1 di France Télécom, dovrà scontare un anno di carcere di cui otto mesi con la condizionale. Condannati alla stessa pena anche altri due dirigenti di France Télécom e la stessa azienda, che dovrà pagare una multa 75.000 euro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie