May, 'su Brexit è giorno della verità'

'Comuni rispettino volontà popolo'. 'No sarebbe salto nel buio'

(ANSA) - LONDRA, 12 MAR - "Oggi è il giorno" della decisione, "oggi è il tempo" di attuare ciò "che il popolo, non questa Camera ha stabilito" votando a favore del referendum sulla Brexit e "chiedendo un cambiamento". Così la premier Theresa May nell'ultimo appello ai Comuni prima del voto di ratifica sul suo accordo. Un accordo che rappresenta il compromesso "migliore possibile", ha ripetuto May, invitando i deputati al "pragmatismo nel bilanciare rischi e benefici" e nell'evitare di far sì che "la ricerca della perfezione sia nemica del bene".
    May ha avvertito i deputati che dire no oggi rappresenterebbe un salto nel buio e che "non ci sono garanzie" che l'Ue sia disposta a concedere un rinvio rispetto alla data del 29 marzo per evitare un no deal, né sulla durata di questo eventuale slittamento che dovrebbe essere approvato "all'unanimità da 27 Paesi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA