La Francia ribadisce impegno per Tav

Fonti, 'già versati 400 milioni, 55 pronti per il 2019'

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - La Francia ribadisce il proprio impegno ad attuare il trattato bilaterale che la lega all'Italia sulla linea Torino-Lione. Lo dichiarano fonti francesi all'ANSA, ricordando che tale impegno è stato ribadito di recente dal presidente Emmanuel Macron e dalla ministra dei Trasporti Elisabeth Borne. La Francia ha versato dall'inizio dei lavori circa 400 milioni di euro, precisano le fonti, aggiungendo che "per il 2019 sono oggi disponibili 55 milioni per la parte francese, in attesa di eventuali aggiunte che sarebbero necessarie in funzione del lancio effettivo dei bandi". "Il finanziamento della parte francese alla sezione transfrontaliera della linea nuova Lione-Torino - proseguono - si svolge in modo trasparente con una perfetta informazione di tutte le parti: è garantito ogni anno tramite convenzioni di finanziamento tra lo Stato francese e Telt. Tali convenzioni sono sottoposte ogni anno al voto degli amministratori francesi ed italiani di Telt e vengono poi approvate dai governi italiano e francese".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA