Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Vaccini: espulso da asilo, esposto a PS

Vaccini: espulso da asilo, esposto a PS

A scuola non basta piano vaccinale, a casa o rimane senza pasto

NAPOLI, 10 aprile 2018, 18:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una coppia di Napoli si è rivolta alla polizia pur di far riammettere in classe il figlio espulso da una materna perché non vaccinato e non riammesso nonostante la consegna di un piano di somministrazione presentato in base alla legge come dice il legale della coppia. É l'epilogo di un braccio di ferro tra la dirigente dell'Istituto statale Madonna Assunta di Bagnoli e dei genitori, due dei quali hanno presentato l'esposto nel quale denunciano che "pur di costringerci a riprenderci il bimbo lasciato a scuola oggi dopo la presentazione della documentazione della Asl, qualcuno dalla scuola ha minacciato di lasciarlo a digiuno". "La dirigente - spiega Marianna Corporente, legale di 4 delle famiglie coinvolte - ha applicato in maniera estensiva il temine del 10 marzo per la documentazione. Il termine valeva solo per chi ad inizio anno ha presentato l'autocertificazione e non, come per i miei clienti, per chi ha presentato un piano di vaccinazione che può essere portato a termine entro la fine dell'anno".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza