Ultima Ora
  1. ANSA.it
  2. Ultima Ora
  3. Niger: Gentiloni,richiesta è di dicembre

Niger: Gentiloni,richiesta è di dicembre

Guardare all'Africa per le sue opportunità oltre che per rischi

(ANSA) - ROMA, 28 DIC - "Andiamo in Niger in seguito ad una richiesta del governo locale pervenuta a inizio dicembre per un contributo a fare le cose che normalmente facciamo in questi Paesi, come in Libia: consolidare gli assetti di controllo del territorio e delle frontiere e rafforzare le forze di polizia locali". Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. "Certamente - rileva - dobbiamo guardare all'Africa per le sue opportunità oltre che per i suoi rischi. Da ministro degli Esteri decisi di aprire l'ambasciata in Niger, e non era una cosa decisa a caso. Il Niger era un crocevia molto importante dei grandi flussi migratori e perché vi si sono concentrati da tanti anni traffici molto rilevanti di esseri umani. In più diverse forme di terrorismo jihadista sono particolarmente presenti nel Sahel". Quanto alle motivazioni della missione, Gentiloni osserva: "Ho sentito strane illazioni. Sono spettacolari... Noi abbiamo un interesse evidente nel consolidare la capacità nigerina di controllare il proprio territorio".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie