Podemos a fianco referendum Catalogna

Madrid vieta consultazione 'illegale' e 'anticostituzionale'

(ANSA) - MADRID, 26 MAG - Il leader di Podemos, Pablo Iglesias, si è schierato oggi al fianco del presidente catalano, Carles Puigdemont, in difesa della tenuta di un referendum sulla indipendenza della Catalogna che ha definito "legittimo".
    Puigdemont ha promesso di convocare un referendum di autodeterminazione entro fine settembre nonostante il veto del governo di Madrid, che lo considera 'illegale' e 'anti-costituzionale' e minaccia di impedirlo se necessario con la forza.
    Iglesias ha affermato che Podemos si opporrà a "qualsiasi attacco ai diritti di riunione e di manifestazione" e ha avvertito il nuovo leader socialista Pedro Sanchez che qualsiasi accordo fra i due partiti per un ipotetico governo di alternanza dovrà prevedere il referendum sull'indipendenza catalana.
    Podemos è per ora il solo grande partito spagnolo favorevole alla tenuta del referendum in Catalogna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie