Ultima Ora

De Benedetti,contro me sentenza ingiusta

'Stupito e molto amareggiato, ricorrerò in appello '

(ANSA) - TORINO, 18 LUG - "Sono stupito e molto amareggiato per la decisione del Tribunale di Ivrea di accogliere le richieste manifestamente infondate dell'accusa. Sono stato condannato per reati che non ho commesso". Così Carlo De Benedetti commenta la sentenza del processo Olivetti. De Benedetti annuncia che presenterà ricorso in appello, "fiducioso della totale estraneità rispetto ad accuse tanto infamanti quanto del tutto inconsistenti".
    "Sono vicino alle famiglie dei lavoratori coinvolti, ma ribadisco ancora una volta che durante la mia gestione l'Olivetti ha sempre tenuto nella massima considerazione la salute e la sicurezza in ogni luogo di lavoro", sottolinea De Benedetti.
    Nei suoi confronti il giudice Elena Stoppini ha disposto altri accertamenti, come avevano chiesto i pm. Gli atti saranno infatti trasmessi in procura per tre decessi attribuiti a un tumore polmonare e non, come accaduto in un primo tempo, a un mesotelioma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie