Qualificazioni Australian Open, esordio per sette azzurri

Nella seconda giornata in Qatar e negli Emirati Arabi Uniti

Sono 7 i tennisti italiani - 4 uomini e 3 donne - che debuttano nella seconda giornata delle qualificazioni del primo Slam del 2021, gli Australian Open. Il turno preliminare quest'anno si disputa - per la prima volta nella storia, in via eccezionale, per i problemi derivati dalla pandemia e dalle misure di sicurezza adottate dallo stato di Victoria - sul cemento di Doha, in Qatar (il torneo maschile), e su quello di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti (la gara femminile). Giovedì 13 la conclusione.

Sui campi del Khalifa International Tennis and Squash Complex tocca a Federico Gaio, numero 17 del seeding delle "quali", Paolo Lorenzi, 25esima testa di serie, Matteo Viola e Gian Marco Moroni. In contemporanea sul cemento del Dubai Duty Free Tennis Stadium and Complex di Dubai seconda giornata delle "quali" femminili con l'esordio di Elisabetta Cocciaretto, 18esima testa di serie, semifinalista (con tanto di due match-point falliti) al torneo junior nel 2018. In apertura di giornata bene Giulia Gatto-Monticone, eliminata invece Martina Di Giuseppe.

Le sfide del main draw si disputeranno invece regolarmente a Melbourne dall'8 al 21 febbraio, posticipate di tre settimane rispetto alla data inizialmente prevista, per consentire ad atleti e staff - ammessi nel Paese solo a metà gennaio - di effettuare i quindici giorni di quarantena previsti.

In attesa dell'esito delle qualificazioni, sono nove gli azzurri nel tabellone principale: Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego sono compresi tra le teste di serie, poi Jannik Sinner, Stefano Travaglia, Salvatore Caruso, Marco Cecchinato, Gianluca Mager e Andreas Seppi. Tre invece le azzurre presenti: Camila Giorgi, Martina Trevisan e Jasmine Paolini. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie