Tennis: al TC Parioli il primo torneo vintage di Roma

Racchette di legno e tenuta bianca, in campo per beneficenza

(ANSA) - ROMA, 12 SET - Un evento ispirato agli anni d'oro '70-'80 del tennis italiano, rivolto a quanti quel periodo lo ha vissuto dal vivo e a chi semplicemente lo ricorda con nostalgia.
    Andrà in scena domani dalle 13 al Tennis Club Parioli di Roma il primo torneo vintage di tennis, organizzato a scopo benefico dalla Fondazione Parioli Onlus del presidente Maurizio Maggiorotti e dal numero uno del TC Parioli Paolo Cerasi. Il maestro Edoardo Mazza è invece il direttore del torneo, che tra le sue regole rigorose richiede racchette in legno e abbigliamento bianco.
    Pronti a rispolverare i loro strumenti di gioco, tra gli altri, anche i grandi tennisti del periodo in cui l'Italia di Adriano Panatta e Paolo Bertolucci vinceva la coppa Davis a Santiago del Cile: Pancho Di Matteo, Vincenzo Franchitti, Raffaele Cirillo, Mimì Di Domenico e Tonino Zugarelli. L'evento è organizzato per sostenere 'Dritti alla meta', un progetto che vede impegnati ortopedici e infermieri nelle scuole e poter offrire loro uno screening gratuito per la prevenzione della scoliosi nei giovani. "Da molti anni lo screening nelle scuole non viene più effettuato e questo limita la possibilità di individuare la patologia alla prima manifestazione, esponendo i ragazzi al rischio di ritardare la diagnosi", spiega Maurizio Maggiorotti, presidente della Fondazione Parioli Onlus. Madrina del torneo, la professoressa Michela Corsi, dirigente del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Ufficio Scolastico Regionale del Lazio, che patrocina il torneo.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie