Nuoto: Assoluti al via,Detti e Quadarella subito in evidenza

563 atleti in gara a Riccione, in palio anche i pass per Tokyo

(ANSA) - ROMA, 31 MAR - Subito in evidenza Gabriele Detti e Simona Quadarella agli Assoluti di nuoto cominciati oggi a Riccione. In gara 563 atleti (287 maschi e 276 femmine) di 147 società. In palio il titolo italiano, e anche la qualificazione ai Campionati europei e alle Olimpiadi di Tokyo; per i giovani c'è la possibilità di staccare il pass in vista degli Eurojunior di Roma e dei Mondiali juniores di Kazan.
    Nelle prime batterie spiccano i 400 sl con il ritorno di Gabriele Detti, dopo la pausa agli invernali dovuta al Covid. Il 26enne livornese, peraltro già qualificato per le Olimpiadi cui si presenterà da bronzo uscente, guida la classifica provvisoria in 3'50"04 davanti a Geremia Freri, secondo in 3'50"06, e Matteo Ciampi, terzo in 3'50"91.
    Nei 50 sl Lorenzo Zazzeri ha demolito il personale di 22"07, scendendo per la prima volta in carriera sotto il muro dei 22 secondi toccando in 21"94; dietro di lui il campione europeo dei 100 sl Alessandro Miressi in 22"26.
    Primato personale anche per Pietro Paolo Sarpe che nei 400 misti ha chiuso in testa in 4'21"56. Nei 200 rana il miglior tempo delle batterie è di Andrea Castello in 2'13"30.
    In campo femminile testa a testa nei 400 sl tra la rientrante Simona Quadarella e Martina Rita Caramignoli. La campionessa mondiale dei 1500 sl ha segnato il miglior crono in 4'09"58 con la 30enne staccata di 15 centesimi. La finale promette spettacolo, con le azzurre che hanno già staccato il pass per Tokyo . Sara Franceschi guida la classifica nelle eliminatorie dei 400 misti in 4'44"63. Rientro in testa nei 200 dorso per Margherita Panziera . La primatista italiana gareggia con il pass già acquisito per Tokyo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie