Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

C.Italia: Giuntoli, Allegri? Si vince e si perde tutti insieme

C.Italia: Giuntoli, Allegri? Si vince e si perde tutti insieme

Ds Juve, questo è un momento delicato ma siamo fiduciosi

ROMA, 02 aprile 2024, 21:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"È un momento delicato, le cose non stanno andando per il verso giusto, ma contiamo di invertire velocemente questa tendenza e siamo fiduciosi. Stasera si cercherà di andare in finale, poi di vincere la Coppa Italia e raggiungere la Champions il prima possibile". Così il football director della Juventus, Cristiano Giuntoli, parlando in esclusiva a 'Coppa Italia Live' sul 20 nel pre-partita del match con la Lazio. "Allegri? E' troppo facile dare delle colpe: quando vinciamo, vinciamo tutti insieme, e quando non vinciamo lo facciamo sempre tutti insieme, questo è il nostro motto.
    Bisogna dividersi i meriti e i non meriti, tutti insieme, a partire dalla società, dall' allenatore, lo staff fino ai calciatori".
    "In questo momento non mi sento di parlare di mercato e futuro, siamo concentrati sul presente perché da qui si buttano le basi - ha detto ancora Giuntoli -. Faremo un mercato corretto e in linea con quella che è la nuova Juve e nel rispetto dell'equilibrio economico finanziario rimanendo competitivi in Italia e all'estero", ha concluso il dirigente, che non ha voluto "commentare le indiscrezioni" secondo cui Giovanni Manna, suo attuale collaboratore, la prossima stagione sarà il nuovo direttore sportivo del Napoli.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza