Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Europa League: De Rossi 'De Zerbi è un genio, tutti lo imitano'

Europa League: De Rossi 'De Zerbi è un genio, tutti lo imitano'

'Se c'era una squadra che non volevo quella era il Brighton'

ROMA, 25 febbraio 2024, 10:48

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

"Roberto De Zerbi per me è un genio".
    Così Daniele De Rossi commenta il sorteggio d'Europa League che vedrà i giallorossi affrontare il Brighton. "Se c'era una squadra che non volevo, quella era il Brighton - ha aggiunto - Sarà una partita difficile da preparare, ha fatto male a tante big in Inghilterra. Poi stimo De Zerbi, con me in particolare è stato tipo un libro aperto, mi ha messo a disposizione libri, dati, mi ha dato parole di conforto quando sono stato esonerato dalla Spal, poi le nostre figlie sono amiche, si incontrano ai Roma Club di Londra per vedere le partite della Roma, anche se immagino che sua figlia non sarà con la sciarpa della Roma contro di noi (ride, ndr). Questa cosa ci ha unito molto di più". Poi De Rossi ha concluso: "Può piacere o no ma ha portato qualcosa di nuovo e chi lo fa è un allenatore geniale. Non puoi scimmiottare chi è geniale da quel punto di vista, ma ritengo sia uno che ha cambiato qualcosa e che tutti vogliono imitare".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza