Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Supercoppa:sfida Milan-Inter,migliore in campo votato dai tifosi

Supercoppa:sfida Milan-Inter,migliore in campo votato dai tifosi

Sugli schermi un QR code per scegliere il man of the match

ROMA, 17 gennaio 2023, 15:55

Redazione ANSA

Saranno i tifosi a scegliere per la prima volta il migliore in campo nella Supercoppa. Gli spettatori collegati da tutto il mondo voteranno il Man Of The Match della gara tra Milan e Inter in programma domani a Riad. A partire dal 30' del secondo tempo e fino a due minuti dopo la fine della gara, sui televisori apparirà una grafica con un QR code, dal quale sarà possibile accedere al link per partecipare alla votazione per decretare il migliore in campo.
    Il vincitore sarà premiato direttamente sul campo del "King Fahd International Stadium". Il top scorer del Milan è stato Rafael Leao, seguito da Olivier Giroud, Ante Rebic, Theo Hernàndez e Brahim Diaz, mentre per l'Inter è stato Lautaro Martínez il miglior marcatore, poi Romelu Lukaku, Nicolò Barella, Hakan Çalhanoğlu e Edin Džeko.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza