Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Francia: Le Graet respinge accuse molestie sessuali

Francia: Le Graet respinge accuse molestie sessuali

Presidente Federcalcio, ora sospeso, dopo apertura inchiesta

PARIGI, 17 gennaio 2023, 17:55

Redazione ANSA

ANSACheck

Noel Le Graet, presidente sospeso della Federcalcio francese, "smentisce tutte le accuse di molestie morali o sessuali e qualsiasi altro reato penale", in un comunicato diffuso dopo la notizia dell'apertura di un'inchiesta su di lui dalla Procura di Parigi. Nel testo, trasmesso dai suoi avvocati, l'81enne Le Graet si dice stupito di apprendere "dai giornali" l'apertura dell'inchiesta e critica le "numerose interferenze e pressioni politiche", innescate secondo lui dalle dichiarazioni della ministra dello Sport, Amelie Oudea-Castéra.
    Le Graet, presidente della Federazione dal 2011, "denuncia le ripetute affermazioni diffuse dai media mentre la missione dell'Ispezione" voluta dal ministero dopo la crisi alla Federcalcio "non ha ancora diffuso il suo rapporto". Le Graet lamenta che "nell'inchiesta chiaramente a carico", lui non abbia "avuto occasione di prendere conoscenza degli elementi che lo riguardano, né di far valere le osservazioni della difesa, in grave violazione dei diritti essenziali della difesa e dell'elementare rispetto del contraddittorio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza