Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Salernitana; Nicola, innervosito per l'atteggiamento

Calcio: Salernitana; Nicola, innervosito per l'atteggiamento

'Non siamo questi, gol presi sempre a difesa schierata'

BERGAMO, 15 gennaio 2023, 21:25

Redazione ANSA

ANSACheck

"La prestazione mi fa innervosire perché la Salernitana non è questa". Davide Nicola dopo la sconfitta per 8-2 a Bergamo critica la sua squadra: "Non è un discorso di linea difensiva alta o bassa, ma di aspetto nervoso nel vincere un contrasto o nell'arrivare primi sulla palla - commenta l'allenatore granata -. Non esiste prendere sempre gol a difesa schierata: siamo passati anche al 4-3-3, ma non serve se non arrivi sulla palla coi tempi e la determinazione giusta".
    Dalla sala conferenze del Gewiss Stadium, anche la domanda sul possibile esonero: "Io non temo il lavoro. Sono convinto di essere in grado di risolvere i problemi". Nicola rimarca le difficoltà dei suoi: "Con Milan e Torino avevamo concesso tanto, ma è la mancanza di atteggiamento che caratterialmente non accetto. Bisogna riconoscere di aver sbagliato partita e ricominciare a lavorare stando zitti - continua Nicola -. Sono dispiaciuto per i nostri tifosi. Accetto fischi e critiche alla squadra sotto il settore coi nostri tifosi: abbiamo sbagliato tutti". Infine, riassumendo la partita: "L'Atalanta ha fatto il bello e il cattivo tempo. Nel primo tempo abbiamo fatto cose discrete, nel secondo creato almeno tre occasioni. Ma la forza difensiva manca".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza