Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Juric, ci sono attenuanti, al Toro è mancata energia

Calcio: Juric, ci sono attenuanti, al Toro è mancata energia

Ilic sempre più vicino vicino ai granata, Vediamo cosa succede

TORINO, 15 gennaio 2023, 17:53

Redazione ANSA

ANSACheck

"Abbiamo attenuanti, ci è mancata energia: non è stata una bella giornata, è successo tutto ciò che poteva accadere di negativo": il tecnico del Torino, Ivan Juric, commenta così il tonfo casalingo contro lo Spezia.
    "Abbiamo gestito alcune assenze, ma ora può diventare un problema - aggiunge l'allenatore sulla rosa dei granata - e adesso vediamo cosa succede per Ilic: sono sincero, non so le questioni di mercato".
    Il centrocampista del Verona resta un obiettivo del presidente Cairo e si tenterà l'affondo decisivo, mentre bisognerà valutare Lukic e Schuurs: "Per il centrocampista potrebbe essere uno stop muscolare e se così fosse sarebbe dura da digerire un suo stop, mentre l'olandese ha subito una botta e non reggeva un altro impegno dopo le tante partite disputate".
    Luca Gotti festeggia per i nove punti di vantaggio sulla zona retrocessione: "E' bello non dover guardarsi alle spalle, anche se secondo me ne avremmo meritati più di 18 - dice il tecnico dello Spezia - ma oggi la cosa più bella è la crescente consapevolezza nei nostri mezzi". La sua squadra è riuscita ad imbrigliare il Toro: "Una vittoria come quella di San Siro ti può dare tanto a livello di carica ma ti toglie anche sotto altri aspetti - aggiunge l'allenatore dei liguri - io sono soddisfatto per la grande intensità che abbiamo messo in campo e per come siamo riusciti a leggere i vari momenti della partita".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza