Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Juventus, Allegri: 'I prossimi tre mesi decideranno la stagione'

Juventus, Allegri: 'I prossimi tre mesi decideranno la stagione'

'Infortuni e squalifiche non sono attenuanti'. Torna dopo la pandemia il tradizionale appuntamento di famiglia a Villar Perosa

"Non possiamo farci assolutamente niente, perché purtroppo gli infortuni - McKennie a una spalla, Pogba con i problemi al ginocchio - e le squalifiche (Rabiot, ndr) che sapevamo dall'anno scorso non sono assolutamente attenuanti. Noi dobbiamo finire bene questa settimana. Mercoledì quando riprendiamo bisogna assolutamente subito cambiare faccia, perché lunedì col Sassuolo è una partita di campionato vera e non c'è da scherzare assolutamente per niente, perché le prime quattro sono partite molto importanti e soprattutto abbiamo tre mesi che decidono una stagione".Così l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, a Villar Perosa.

ELKANN: 'INTER FAVORITA, NON DIMENTICHIAMO IL MILAN' 
"Villar Perosa ha portato bene alla Juventus con 38 scudetti vinti più 5 con le Women. Il campionato italiano è più difficile di quello che è stato in passato e non sarà facile nemmeno a livello europeo. L'Inter è favorita, ma non dimentichiamo il Milan che ha vinto lo scudetto e la Roma che ha fatto un gran lavoro. Bisogna stare attenti a non pensare che sia un'impresa facile. Il livello di competitività del campionato italiano e del calcio in Europa è più elevato". Ad affermarlo è stato John Elkann, amministratore delegato di Exor ai microfoni di Sky Sport a margine della partita tra Juventus e Juventus Under 23 a Villar Perosa. 

.

 

POGBA A BORDO CAMPO
È a bordo campo Paul Pogba durante l'amichevole "di famiglia" della Juventus a Villar Perosa (Torino), bloccato dal problema al menisco, per cui ha deciso un percorso di riabilitazione. A bordo campo anche gli altri due infortunati, McKennie e Chiesa, oltre ad Arthur, che è sul mercato. In campo per la prima squadra ci sono Szczesny, Danilo, Bremer, Alex Sandro, Zakaria, Fagioli, Di Maria, Vlahovic, Kean, Locatelli, a gol dopo due minuti, e il capitano Bonucci, autore della seconda rete.  

 

L'ENTUSIASMO DEI TIFOSI
Il boato dei tifosi ha accolto la Juventus, che a due anni di distanza dall'ultima volta, causa pandemia Covid, torna a giocare l'amichevole in famiglia a Villar Perosa (Torino). La ormai classica sfida tra la Juve A di Massimiliano Allegri e Juve B, la U23 di Massimo Brambilla. I bianconeri hanno da subito respirato l'atmosfera di casa, dopo due anni di stop per l'evento a causa della pandemia da Covid 19. Applausi per tutti in particolare per i neoacquisti Pogba e Di Maria.

 

La sfida a Villar Perosa
        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie