Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Doping: test a sorpresa, positivo Palomino dell'Atalanta

Doping: test a sorpresa, positivo Palomino dell'Atalanta

L'argentino fallisce un controllo di Nado Italia: la sostanza proibita è il nandrolone

Un positivo in Serie A prima ancora che cominci il campionato, l'argentino dell'Atalanta Josè Luis Palomino ha infatti fallito un controllo a sorpresa di Nado Italia: la sostanza proibita è il nandrolone. Lo apprende l'ANSA in ambienti calcistici. Il Tribunale nazionale antidoping ha sospeso Palomino su istanza della Procura di Nado Italia.
Successivamente, Nado Italia ha reso noto che "il Tribunale Nazionale Antidoping, in accoglimento dell'istanza proposta dalla Procura nazionale antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare Jose' Luis Palomino per violazione degli artt. 2.1 e 2.2. "L'atleta - si sottolinea poi - è risultato positivo alla sostanza 'Clostebol Metabolita'".

Riguardo alla positività all'antidoping di José Luis Palomino, l'Atalanta si limita a prendere atto del comunicato apparso sul sito di Nado Italia senza esprimere giudizi. "Atalanta BC comunica che in data odierna è stata notificata, da parte del Tribunale Nazionale Antidoping, la sospensione cautelare dell'atleta José Luis Palomino - si legge nella nota sui canali ufficiali nerazzurri -. Il club comunica che, in attesa di valutare i prossimi passaggi procedurali, la segnalazione della Procura Nazionale Antidoping riguarda la sostanza 'Clostebol Metabolita'".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie