Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Giudice: 12 squalificati per un turno in Serie A

Giudice: 12 squalificati per un turno in Serie A

Una giornata anche all'allenatore del Venezia, Paolo Zanetti

(ANSA) - ROMA, 08 MAR - Il giudice sportivo della Lega calcio di Serie A, Gerardo Mastrandrea, in relazione alle partite della 28/a giornata di campionato, fra i calciatori espulsi, ha squalificato per una giornata Marten De Roon (Atalanta), Adam Marusic (Lazio) e Henrikh Mkhitaryan (Roma). Fra i calciatori non espulsi sono stati fermati per un turno Marash Kumbulla (Roma), Mattia Aramu (Venezia), Federico Bernardeschi (Juventus), Theo Hernandez (Milan), Nicola Murru (Sampdoria), Souza Silva Walace (Udinese), Stefano Sturaro (Genoa) e Arthur Theate (Bologna). Il giudice sportivo ha fermato anche un allenatore: si tratta di Paolo Zanetti (Venezia) per "avere, al 41' del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale".
    Sono state multate le seguenti società: Napoli di 8 mila euro per "avere suoi sostenitori, al termine della partita, lanciato nel recinto di gioco alcuni oggetti, all'indirizzo degli ufficiali di gara e dei calciatori della squadra avversaria, senza colpirli, nonché per avere intonato, al 48' del secondo tempo, un coro offensivo nei confronti di un calciatore della squadra avversaria".
    Lazio di 5 mila euro per "avere suoi sostenitori, prima dell'inizio della partita, esposto uno striscione a cui, per pochi istanti, è stato apposto un simbolo di apologia politica immediatamente rimosso". Milan di 2 mila euro per "avere suoi sostenitori, al 5' del primo tempo, lanciato un bengala nel recinto di gioco". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie