Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Boban, Superlega tentativo vergognoso di pochi

Boban, Superlega tentativo vergognoso di pochi

"Questo sport è di chi lo ama, non dei businessman"

(ANSA) - TRENTO, 09 OTT - "La Superlega è stato un tentativo vergognoso di cancellare 140 anni di sport che amiamo per meri interessi di pochi, che hanno dimenticato che sono diventati grandi nelle competizioni con le piccole squadre. La reazione della gente ha detto tutto: il calcio è di chi lo ama, non dei dirigenti, dei businessman, non è della Fifa e della Uefa". Così Zvonimir Boban, Chief of Football della Uefa, al Festival dello sport di Trento.
    "Il calcio non va sconvolto unilateralmente. Anche il campionato mondiale ogni due anni credo non si possa accettare.
    Il club vorrebbero restringere le finestre tra una competizione e l'altra, ma è un'idea pazza che farebbe male a tutti", ha aggiunto Boban. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie