Calcio

Irregolarità su minori, Fifa blocca 2 anni mercato dello Spezia

Nigeriani in Italia illegalmente, puniti altri due club liguri

Stangata della Fifa contro lo Spezia, sanzionato con il blocco del mercato per due stagioni e una multa di circa 460mila euro "per infrazioni relative al trasferimento internazionale e al tesseramento di calciatori di età inferiore ai 18 anni".
    Lo ha stabilito la Commissione Disciplinare del massimo organismo calcistico, tenendo conto - come si spiega in un comunicato -dell'ammissione di responsabilità del club spezzino per le sue gravi violazioni all'art. 19 del Regolamento Fifa sullo status e sul trasferimento dei giocatori, avendo portato in Italia parecchi calciatori nigeriani minorenni usando un sistema finalizzato ad aggirare lo stesso regolamento nonché le norme nazionali sull'immigrazione.
    È stato disposto il blocco del mercato per quattro sessioni (quindi per due stagioni) anche per altre due società liguri, la USD Lavagnese 1919 e la Valdivara 5 Terre, "dal momento che questi due club hanno svolto un ruolo attivo nel suddetto sistema".
    Annunciando i provvedimenti, la Fifa ha sottolineato che "la protezione dei minori è un obiettivo fondamentale del quadro normativo che regolamenta il sistema di trasferimento dei calciatori e l'efficace applicazione di queste norme è essenziale per garantire la tutela del benessere dei minori in ogni occasione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie