Calcio, Sambenedettese all'asta il 19 maggio

Base d'asta 400mila euro

(ANSA) - SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 13 MAG - I curatori del fallimento della Sambenedettese Calcio, società che ha militato in questa stagione nel girone B della serie C e attualmente in esercizio provvisorio, hanno stabilito la vendita mediante procedura competitiva dell'azienda sportiva per il 19 maggio prossimo. La Sambenedettese era stata dichiarata fallita dal tribunale di Ascoli Piceno il 4 maggio a seguito di istanze presentate da alcuni fornitori di beni e servizi. L'asta verrà battuta presso lo studio del notaio Pietro Caserta a San Benedetto del Tronto. La base d'asta è fissata al valore di stima di 400mila euro. I tesserati (calciatori, tecnici e staff) in precedenza avevano lamentato di non percepire stipendi da ottobre 2020, ma a vuoto sono andati gli appelli rivolti al presidente Domenico Serafino, la cui proposta di concordato presentata al tribunale non è stata accolta, poiché non suffragata da elementi concreti per il risanamento dei conti economici e il pagamento delle pendenze. Per conoscere il bando nella sua interezza si può consultare www.fallimentiascoli.com.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie