Marotta, in Lega si guarda avanti

Dopo la riunione informale dei club Scaroni spiega che le sue dimissioni da consigliere non sono state accettate

"Il discorso Superlega è stato accantonato, archiviato in un clima di grande cordialità, e si guarda avanti, in un futuro sicuramente di grande difficoltà ma direi che tutti si sono detti disponibili per poter trovare un modello di sostenibilità generale". Così l'ad dell'Inter, Beppe Marotta, dopo la riunione dei club di Serie A sul tema Superlega. "Passo indietro Juve? Gli aspetti giuridici non competono a me - ha aggiunto -. Abbiamo affrontato tematiche varie alla luce dell'analisi dello scenario del calcio italiano. La conclusione è estremamente positiva e conciliativa di tutti gli aspetti che potevano aver generato contrasti". 

   Fra i club che avevano inizialmente aderito alla Superlega c'era anche il Milan del presidente Paolo Scaroni, che nei giorni scorsi ha presentato le sue dimissioni da consigliere della Lega Serie A. "Sono state accettate? Pare di no. Tutto bene comunque", ha risposto Scaroni al termine della riunione. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie