Euro 2020, ogni nazionale può convocare 26 giocatori invece di 23

Ok dall'Uefa ad aumento gruppo squadra in era Covid, lo chiedeva Mancini

 La UEFA ha autorizzato le squadre che giocheranno il prossimo Europeo di calcio, dall'11 giugno all'11 luglio, a convocare 26 giocatori invece dei consueti 23, per far fronte ai rischi di contaminazione e quarantena da Covid-19. Il primo a chiedere un allargamento del gruppo era stato il ct dell'Italia, Roberto Mancini Sul referto di ogni partita, specifica l'Uefa, dovranno comparire solo 23 giocatori "per ogni incontro", specifica la federcalcio europea in un comunicato. I selezionatori potranno modificare questa lista durante il torneo grazie ai tre giocatori in più.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie