Diritti tv: Lega A risponde a Sky, 'accuse non veritiere'

Lettera a pay-tv, 'abbiamo sempre agito nel rispetto regole'

(ANSA) - MILANO, 21 MAR - "Non corrispondono al vero" le accuse di Sky verso la Lega Serie A. È questa la posizione dell'ad Luigi De Siervo, che ha replicato alla missiva inviata dalla pay-tv sui diritti tv. "Ribadiamo come la Lega abbia sempre agito nel pieno rispetto delle regole", le parole di De Siervo nella lettera di cui l'ANSA ha preso visione. Non sono veritiere, spiega, le accuse secondo cui sarebbe stato lui stesso a chiedere a Sky di presentare un'offerta condizionata, così come il fatto che la pay-tv non fosse a conoscenza dei dubbi della Lega sull'ammissibilità dell'offerta, "tant'è che gli uffici legali ne hanno parlato per diverse settimane".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie