Calcio: Boninsegna "Inter perfetta, Juventus non pervenuta"

Vittoria "da scudetto",Milan? Non ci credeva nessuno, invece..."

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - "Inter perfetta, Juventus non pervenuta". Roberto Boninsegna, ospite di 'Radio Anch'io sport' (Rai Radio1) così ha sintetizzato il successo per 2-0 dai nerazzurri, ora primi in classifica in attesa della partita del Milan di questa sera. Secondo l'ex, l'Inter "ha fatto un passo importante verso lo scudetto". Quanto all'avversaria "non è esistita, non pervenuta".
    I ragazzi di Antonio Conte hanno messo in campo "più grinta più carettere, hanno giocato una grande gara", mentre la Juventus "non ha mai vinto un contrasto a centrocampo". "Neache tra gli amatori si vede un gol come quello realizzato da Barella" ha infierito Boninsegna. E se le voci di cessione della società "possono dare fastidio" all'ambiente, è anche vero che "ormai l'ogarnico è composto da 25 giocatori di livello, che Conte sta mettendo in campo nel modo migliore con questo 3-5-2 che funziona. Da interista spero solo che Lukaku regga fino alla fine perché non ha un sostituto".
    Vincendo in casa del Cagliari il Milan tornerebbe primo da solo. "Al Milan non ci credeva nessuno perché era Ibra dipendente, ma a lungo andare è cresciuto ed ora bisogna convincersi che per lo scudetto ci sono anche i rossoneri - ha concluso Boninsegna - Mandzukic? E' un giocatore che completa la rosa". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie