Covid: altri tre giocatori positivi alla Casertana

Il totale dei calciatori indisponibili sale a venti

Altri tre giocatori della Casertana, società di calcio di Lega Pro, sono risultati positivi al Covid, portando a venti il numero dei contagiati tra i tesserati rossoblù. Un vero e proprio cluster di fronte al quale la Lega, su parere dell'Asl di Caserta, ha disposto il rinvio del match previsto per oggi sul campo della Juve Stabia.
    Le nuove positività sono emerse dopo il giro di tamponi effettuato al termine della gara con la Viterbese, disputatasi domenica allo stadio Pinto di Caserta. Un match che ha creato polemiche e tensioni, generando anche l'apertura di un fascicolo da parte della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per epidemia colposa, visto che la Casertana, già costretta a giocare in nove per l'alto numero di positivi nella rosa emersi il giorno prima della gara - ben 15 - ha poi schierato due calciatori che presentavano decimi di febbre già prima del match, risultando poi positivi nel dopogara quando è stato reso noto l'esito dei tamponi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie