Barca in crisi, Piqué si taglia lo stipendio del 50%

Altri 3 blaugrana avevano deciso di rinunciare a 30% della paga

Il difensore centrale Gerard Piqué ha scelto di aiutare il Barcellona, che è in difficoltà economiche come molte altre società, causa Covid. Uno dei calciatori più rappresentativi del club blaugrana, secondo quanto riporta il quotidiano Sport, avrebbe deciso di tagliarsi lo stipendio del 50 per cento, seguendo l'esempio di alcuni suoi compagni, che hanno deciso di venire incontro alle esigenze del club. Il portiere tedesco Marc-André Ter Stegen, il difensore francese Clement Lenglet e il centrocampista olandese Frankie De Jong avevano già deciso di decurtare i propri salari del 30 per cento. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie