Flamengo pigliatutto, è campione dello Stato di Rio

Foto Bolsonaro in festa davanti a tv, ma Brasile in ginocchio

(ANSA) - ROMA, 16 LUG - Il Flamengo batte 1-0 il Fluminense, nel ritorno della sfida che metteva in palio il titolo di campione di Rio de Janeiro, e tiene fede al pronostico della vigilia. Il match, disputato sul terreno del mitico stadio Maracana, è stato deciso al 95' dalla rete messa a segno da Vitinho. I rossoneri si erano imposti anche nella sfida dell'andata, vinta per 2-1. E' la 36/a volta che il Flamengo conquista il titolo dello Stato di Rio, che già deteneva.
    Il successo del Flamengo è stato celebrato dal presidente brasiliano Jair Bolsonaro, che si è mostrato festante davanti alla tv con una foto pubblicata sul sito di Olé. Una immagine che ha sollevato qualche polemica alla luce del fatto che il Paese da tempo è in ginocchio a causa del Coronavirus (lo stesso Bolsonaro è positivo), al punto da far registrare la cifra-choc di 75.366 morti. Il Brasile è il secondo Paese per numero di persone positive (circa 2 milioni) e per numero di decessi, per questo la foto di Bolsonaro con il pollice in alto ha innescato un vespaio di polemiche.
    Intanto, il Flamengo si gode l'ennesimo trionfo: l'anno scorso la squadra del tecnico portoghese Jorge Jesus si aggiudicò anche lo scudetto brasiliano e la Coppa Libertadores; in questo tormentato 2020 aveva già vinto la Supercoppa nazionale e la Recopa Sudamericana. Senza l'ex interista Gabigol (squalificato), ma con l'ex romanista e fiorentino Gerson fra i migliori in campo, il Flamengo ha comunque dovuto faticare più del previsto per avere ragione degli avversari. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie