Calcio

Calcio:Fiorentina via a tamponi, Commisso 'vogliamo giocare'

Presidente viola: evitiamo di danneggiare prossima stagione

(ANSA) - FIRENZE, 06 MAG - Via ai tamponi e ai test sierologici per la Fiorentina in vista della ripresa degli allenamenti, individuali e volontari, fissata per venerdì.
    Da oggi controlli a domicilio per tutti i giocatori e tutto lo staff a cominciare dall'allenatore Iachini aspettando le analisi strumentali in programma da domani. Sempre nella giornata odierna è stato poi sanificato il centro sportivo 'Davide Astori' mentre da Monaco è atteso Franck Ribéry, l'unico calciatore viola proveniente dall'estero. ''Il campionato deve mettere la salute al primo posto ma vogliamo giocare'' ha ribadito Rocco Commisso a ViolaNation.com, blog americano di tifosi della Fiorentina. ''Potremo allenarci individualmente tra venerdì e sabato, insieme partire dal 18 maggio poi forse saremo in campo a giugno - ha continuato il patron viola - L'importante comunque è che la stagione successiva non venga danneggiata. Fra l'altro potrei sbagliarmi ma penso che quella attuale non verrà considerata per il fair play finanziario: molti club stanno perdendo introiti e valutando di rivedere i salari. Non so quanto aiuto potremo avere dal Governo, di sicuro dovremo venirne fuori con le nostre forze. Pure i miei giocatori hanno subito un deprezzamento come tutti gli altri, nessuno ora è certo di cosa succederà. Potremmo perdere un giocatore come Chiesa ma potrebbero arrivarne altri e comunque Federico, Vlahovic, Castrovilli, possono diventare superstar alla Fiorentina. Bisogna insomma aspettare''. Marco Benassi a Radio Sportiva ha aggiunto: ''Il calcio può esser visto come passione o lavoro ma personalmente ho sempre messo avanti a tutto la salute. La mia squadra ha avuto la sfortuna di avere qualche caso, pure abbastanza serio, quindi non vorrei mai mettere a rischio la mia famiglia''. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie