Calcio

Calcio: Neymar, a Tokyo 2020 voglio esserci

'Ho fame vittorie, con Selecao punto anche alla Coppa America'

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - Oro olimpico a Rio 2016 con la sua nazionale, Neymar vuole ripetere l'esperienza dei Giochi ed esprime il desiderio di giocare, come fuori quota, nel torneo calcistico di Tokyo 2020, se il Brasile ci sarà (le qualificazioni del Sudmaerica si giocano da metà mese in Colombia). "Sapete che io ho fame di vittorie - ha detto ad alcuni media del suo paese - e con la Selecao sono disponibile per giocare tutti e due i grandi tornei del 2020, Coppa Amrrica ed Olimpiadi. So che sarà complicato, e che bisognerà parlarne con il mio club, ma io vorrei esserci". "Nel 2016 ero nel Barcellona e non mi lasciarono partecipare ad entrambe le conmpetizioni - ha aggiunto O Ney - ma ora vorrei parlarne per capire cosa sia la cosa migliore. Ma spero di essere, nel momento giusto, al 100% della forma e quindi di dare il meglio per la mia nazionale". Il Brasile ha vinto la Coppa America l'anno scorso ma Neymar non c'era per un infortunio a una caviglia, ma questa volta, nella compertizione che si svolgerà in Argentina e Colombia, "ho proprio il desiderio di esserci e vincere".
    Poi Neymar, autore di una doppietta nel 3-3 con il Monaco, ha voluto parlare anche del Psg e del suo rapporto con i tifosi del club della capitale francese. "Non ho nulla contro di loro - ha spiegato -, anzi è esattamente il contrario. Find a quando sono arrivato qui ho avuto sensazioni positive, per come mi hanno accolto e poi trattato. E anche adesso continua così, anche se saperte cossa è successo l'estate scorsa (il brasiliano voleva tornare al Barcellona n.d.r.). Oggi sono un giocatore del Paris SG e mi ci dedico al 100% affinché possa vincere qualcosa. Se la gente ci appoggerà, noi daremo sempre il massimo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie