Di Biagio, non cerchiamo giustificazioni

'Colpa dell'eliminazione è nostra, io responsabile principale'

(ANSA) - BOLOGNA, 25 GIU - "Quando succedono queste cose la colpa è nostra e basta, senza cercare alibi o giustificazioni, il responsabile principale sono io". Lo ha detto Luigi Di Biagio, allenatore dell'under 21, commentando l'eliminazione dell'Italia dagli Europei. "Siamo stati una squadra che per tre partite ha giocato benissimo - ha detto - abbiamo fatto più tiri in porta e ne abbiamo subiti meno di tutti. Però sono i risultati che fanno la differenza. Se la Romania avesse vinto, oggi si direbbe che sono il più bravo di tutti. Chi dice che la squadra ha giocato male è in malafede. Rifarei tutte le scelte che ho fatto. Ma non voglio sentire parlare di fallimento. Il fallimento è quando fai zero punti, non fai un tiro in porta e nessuno dei tuoi giocatori va in nazionale A".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA